Rosa Genoni (1876-1954): una donna alla conquista del ‘900 per la moda, l’insegnamento , la pace, l’emancipazione

Come ti è sembrato il post?

Sabato 13 gennaio si inaugura la mostra “Rosa Genoni (1876-1954): una donna alla conquista del ‘900 per la moda, l’insegnamento , la pace, l’emancipazione”. La mostra si tiene presso l’Archivio di Stato in via Senato a Milano e mette in luce l’impegno di Rosa Genoni nella moda, nell’insegnamento, per l’emancipazione femminile, per i valori della pace.

Audace, capace, decisa a non sottostare a un destino di povertà, Rosa Genoni costruì con il suo ingegno una vita eccezionale in ogni ambito in cui operò: dal lavoro duro come piscinina alla direzione di una nota maison milanese, dal Grand Prix della Giuria all’Esposizione Internazionale di Milano del 1906 alla carriera giornalistica; dirigente della sezione di sartoria e docente di storia del costume presso la Società Umanitaria di Milano; unica rappresentante italiana alla Conferenza dell’Aja del 1915.

L’Archivio Genoni Podreider, l’Archivio di Stato di Milano, Fondazione Kuliscioff, Società Umanitaria e Associazione Culturale Profumo di Milano, espongono bozzetti, abiti, documenti inediti, giornali, libri, lettere, fotografie e memorabilia d’epoca. Nella sezione moda a cura di Elisabetta Invernici importanti tributi a lei dedicati dai brand più famosi del made in Italy e dalle Maison d’alta moda milanesi.

Informazioni utili:

Ingresso libero
La mostra sarà visitabile dal 13 gennaio al 17 marzo 2018 con questi orari:
dal lunedì al giovedì dalle 10.00 alle 17.00
venerdì dalle 10.00 alle 14.30
sabato dalle 10.00 alle 13.30
domenica chiuso

Per favore, segnalaci su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.