Skylum ha annunciato Luminar Flex , un plug-in che consente ai fotografi di sfruttare le potenzialità di Luminar durante l’utilizzo di software di modifica di altre società. Luminar Flex permette di applicare i filtri basati sull’intelligenza artificiale di Skylum, come Accent AI e AI Sky Enhancer, alle foto che si stanno lavorando con Photoshop o Lightroom.

Luminar Flex come plugin di Photoshop CC

Skylum ha introdotto anche una nuova serie di spazi di lavoro appositamente per gli utenti di Flex, tra cui Drone & Aerial (per le foto fatte con i droni), Film Lab, Esperto, Bianco e nero, Colore e Ritratto.

Il meno in Photoshop per usare Luminar Flex in Photoshop. Il plugin può essere attiva to anche su un singolo livello della foto.

Il plugin Luminar Flex supporta Adobe Photoshop CC, Photoshop Elements, Lightroom Classic CC e Apple Foto per macOS.

Uso del plugin in Lightroom Classic CC
Si possono usare tutti i filtri di Luminar

Per gli utenti di Lightroom, Luminar Flex offre il supporto per le modalità Livelli e fusione, consentendo agli utenti di applicare i filtri ai livelli, nonché i filtri e le trame alle modalità di fusione. Luminar Flex supporta anche gli oggetti intelligenti in Photoshop. In definitiva, Skylum dice che raccomanda Luminar Flex ai fotografi che desiderano accedere alle funzionalità di Luminar come parte del flusso di lavoro esistente piuttosto che passare a Luminar 3.

Chi ha già acquistato Luminar 3 o Luminar 2018 riceverà gratuitamente Luminar Flex. Per tutti gli altri, il nuovo plugin 59 euro. Clicca qui per maggiori informazioni.

300x250
Ti potrebbero piacere anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.