Come ti è sembrato il post?

Da non perdere. E’ una delle sagre più impressionanti e “focose” d’Italia. La sagra del fuoco di Recco si sviluppa su più giorni con i momenti più importanti il 7 e l’8 settembre per i festeggiamenti in onore di N. S. del Suffragio (nel momento in cui scrivo però non c’è ancora il programma per l’edizione 2017).

Il giorno più spettacolare è l’8 settembre. Tanti i momenti interessanti, legati alla tradizione cristiana di Recco: dalla S. Messa all’alba (alle 4.30) con il Cardinale di Genova allaSolenne Processione per le vie cittadine con l’Arca di Nostra Signora del Suffragio. Ma ai momenti religiosi si avvicendano momenti spettacolari, come le sparate dei “mascoli” e gli spettacoli pirotecnici organizzati dai vari quartieri della città.

I “mascoli”

Da Wikipidia: “Il mascolo è la parte posteriore amovibile degli antichi cannoni a retrocarica. Deriva per similitudine da maschio, perché è quella parte di ogni strumento ed ordigno destinato ad essere inserito nel vuoto di un altro. In pirotecnica moderna è un mortaretto metallico caricato ad avancarica; nella tradizione locale di Genova e del Levante genovese è l’antico mortaletto ligure“. In pratica sono dei cilindri di ghisa riempiti di polvere pirica. Non vi dico il rumore , il fuoco e il fumo che fanno quando esplodono. E la sparata dei mascoli non prevede un solo mortaretto ma centinaia affiancati uno all’altro che esplodono uno dopo l’altro percorrendo un determinato percorso per le vie della città o lungo il fiume. E il percorso non deve interrompersi, per cui a seguire la sparata c’è sempre un responsabile del fuoco che controlla e interviene se le esplosioni non dovessero proseguire con costanza. Vi assicuro che è uno spettacolo unici.

  • Recco, inizia la sparata dei "mascoli"

Gli spettacoli pirotecnici

Ma non è finita qui. Ogni quartiere deve organizzare un proprio spettacolo pirotecnico. Alle 13.00 sono previsti i fuochi artificiali diurni. E’ la prima volta che vedo dei fuochi artificiali organizzati di giorno, ero scettico e invece sono ben visibili anche se meno di impatti di quelli notturni. Lo spettacolo più impressionante è quello serale: tre quartieri organizzano fuochi dai due moli del porto di Recco. Un consiglio: per apprezzare pienamente i fuochi artificiali conviene vedere lo spettacolo dal mare. Molti battelli per pochi euro vi porteranno di fronte a Recco per godere dello spettacolo pirotecnico.

Chiude la giornata, per i più nottambuli, la sparata dei mascoli finale a mezzanotte nel greto del torrente antistante il Santuario

 

Non essendo ancora disponibile il programma del 2017 potete farvi un’idea della Sagra dei fuochi di Recco dal programma dello scorso anno:

Lunedì 5 settembre

  • Ore 19.30: Apertura stand gastronomici con menu a tema e spettacoli musicali

Martedì 6 settembre

  • Ore 19.30: Apertura stand gastronomici con menu a tema e spettacoli musicali
  • Ore 21.00: Concerto della Filarmonica Gioacchino Rossini di Recco diretta dal Prof. Marco Capurro sul sagrato del Santuario di N. S. del Suffragio

Mercoledì 7 settembre

  • Ore 9.30: Alzabandiera del Comitato e dei 7 Quartieri
  • Ore 10.00: Benedizione dei bambini
  • Dalle ore 12.00 alle 19.30: Apertura stand gastronomici
  • Ore 21.00: canto dei Vespri presieduto da Mons. Nicolò Anselmi Vescovo Ausiliare di Genova
  • Ore 23.00: Spettacolo pirotecnico dal molo di ponente del Quartier Spiaggia curato dai f.lli Scudo (i “guaglioni”) – Roccarainola (NA)
  • Seguirà: Spettacolo pirotecnico dal molo di ponente del Quartiere San Martino curato dal Gerardo Scudo – Ercolano (NA)
  • Seguirà: Spettacolo pirotecnico dal molo di levante del Quartiere Liceto curato da Gianni Vaccalluzzo “Zio Piro” – Belpasso (CT)

Giovedì 8 settembre

  • Ore 3.30: Saluto alla Vergine con la tradizionale sparata di “mascoli” da parte dei Quartieri
  • Ore 4.30: S. Messa dell’alba presieduta da S. E. Card. Angelo Bagnasco Arcivescovo di Genova
  • Ore 11.00: Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da S. E. Card. Angelo Bagnasco Arcivescovo di Genova – offerta dei ceri dei Quartieri e della Città di Recco alla Vergine
  • Dalle ore 12.00 alle 19.30: Apertura stand gastronomici
  • Ore 12.30: Sparata di “mascoli” del quartiere Verzemma nel greto del torrone antistante il Santuario
  • Ore 13.00: Spettacolo pirotecnico dal molo di ponente del Quartiere Verzemma curato da La Tirrena Fireworks dei f.lli Ferraro – Mondragone (CE)
  • Ore 20.00: Canto sei vespri presieduto da don Pasquale Revello parroco di Recco
  • Ore 20.30: Solenne Processione per le vie cittadine con l’Arca di N. S. del Suffragio, accompagnata dalle Confraternite con i loro Crocifissi, dalla Filarmonica Gioacchino Rossini e salutata al suo passaggio dalle sparate di “mascoli” dei Quartieri Collodari, Verzemma, Liceto, Bastia, Spiaggia e Ponte
  • Ore 23.00: Spettacolo pirotecnico dal molo di levante del Quartiere Bastia curato da Giacomo Del Vicario & figli – San Severo (FG)
  • Seguirà: Spettacolo pirotecnico dal molo di ponente del Quartiere Ponte curato dai f.lli Di Candia “L’artificiosa” – Sassano (SA)
  • Seguirà: Spettacolo pirotecnico dal molo di ponente del Quartiere Collodari curato dai fratelli Pannella – Ponte (BN)
  • Ore 24.00: Sparata di “mascoli” del quartiere San Martino nel greto del torrente antistante il Santuario

Venerdì 9 settembre

  • Ore 18.30: Ammaina bandiera del Comitato e dei 7 Quartieri
  • Ore 19.00: S. Messa di ringraziamento alla Madonna da parte dei Quartieri
Per favore, segnalaci su:
,
Ti potrebbero piacere anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.