Da giovedì 26 a martedì 31 dicembre e da giovedì 2 a lunedì 6 gennaio il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia sarà aperto con orario festivo e una grande offerta di attività per adulti e bambini. Mercoledì 1° gennaio l’apertura del Museo sarà dalle 14 alle 18.30, con visite libere e visite guidate al Sottomarino Toti. Chiuso invece martedì 24 e mercoledì 25 dicembre.

Tutte le attività dei laboratori e le mostre temporanee e permanenti sono incluse nel biglietto d’ingresso al Museo.

Le attività interattive nell’i.lab Leonardo permetteranno ai bambini e adulti di sperimentare in prima persona il suo metodo di lavoro, in cui arte e scienza sono intimamente connesse. I grandi modelli interattivi delle macchine per il volo e da cantiere, gli strumenti utilizzati per disegnare, scolpire, dipingere e una grande parete per realizzare affreschi permetteranno di approfondire vari aspetti del contesto storico e culturale del Rinascimento e il profondo legame con il lavoro di Leonardo.

Nella Tinkering Zone, adulti e bambini a partire da 8 anni potranno costruire scatole luminose per raccontare le storie di Natale, fatte di luce e ombre, o costruire percorsi per biglie usando gravità, elasticità e geometria. Nell’i.lab Genetica, adulti e bambini a partire da 8 anni potranno osservare da vicino come si sviluppa una piccola pianta ed estrarre materiale genetico dalle cellule. Mentre nell’i.lab Biotecnologie, potranno osservare gli organismi viventi e capire come usarli per trasformare gli alimenti. Nell’i.lab Alimentazione, scopriranno invece la consistenza del gelato e come usare gli ingredienti della cucina per creare cibi luminosi. Nell’i.lab Energia & Ambiente scopriranno che l’energia è coinvolta in ogni aspetto della vita quotidiana e potranno capire come produrla, utilizzando fonti rinnovabili. Nell’i.lab Area dei Piccoli, i bambini da 3 a 6 anni potranno giocare con luci, ombre e musica per costruire tutti insieme una grande scena natalizia, o giocare con la matematica per tenere in equilibrio le forme geometriche. Altre attività interattive saranno proposte nell’i.lab Bolle di sapone.

Con il biglietto del Museo si possono visitare anche le Nuove Gallerie Leonardo da Vinci, un percorso immersivo che utilizza molti strumenti di interpretazione (video, multimedia, opere originali e ambientazioni), e la mostra temporanea Fragility and Beauty, per vedere il nostro pianeta con gli occhi dei satelliti e capire quanto questi strumenti possano contribuire a monitorare i cambiamenti e a salvaguardare l’ambiente.

Giovedì 2 e venerdì 3 gennaio inoltre i bambini da 6 a 10 anni potranno partecipare ai Campus giornalieri trascorrendo Una giornata al Museo senza i genitori, tra visite animate e attività nei laboratori interattivi. Scegliendo fra “Esploratori spaziali” e “Alla scoperta delle navi”, potranno scoprire in modo inedito le collezioni del Museo. 

PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ 

Attività senza prenotazione

TINKERING ZONE

Flipper fai da te

Dal 26 al 31 dicembre, dalle ore 11 alle 13 e dalle 14 alle 18 | Da 8 anni | Attività senza prenotazione
Costruiamo un percorso per una biglia e conduciamola all’uscita usando gravità, elasticità e geometria.

Light play

Dal 2 al 5 gennaio, dalle ore 11 alle 13 e dalle 14 alle 18 | Da 8 anni | Attività senza prenotazione
Costruiamo una scatola luminosa per raccontare una storia di Natale, fatta di luce e ombre. Sperimenta la luce utilizzando una varietà di materiali semplici e tante sorgenti luminose.

Attività su prenotazione

I.LAB LEONARDO

Leonardo e la scrittura

Dal 26 al 31 dicembre e dal 2 al 6 gennaio, alle ore 15 | Da 6 anni | Attività su prenotazione
Proviamo a scrivere come cinquecento anni fa utilizzando penna d’oca e inchiostro. Scopriamo perché Leonardo scriveva al contrario e se è stato facile leggere e interpretare i suoi appunti.

Costruire un arco

Dal 26 al 31 dicembre e dal 2 al 6 gennaio, alle ore 12 | Da 7 anni | Attività su prenotazione
Quali competenze avevano gli architetti del Rinascimento per progettare grandi edifici e strutture portanti? Costruiamo un arco per capire come funziona e osserviamo quanta geometria e statica ci sono dietro.

Pareti d’affresco

Dal 26 al 31 dicembre e dal 2 al 6 gennaio, alle ore 16 | Da 8 anni | Attività su prenotazione
Realizziamo un affresco su una grande parete e scopriamo in che modo si uniscono arte e scienza in questa tecnica artistica.

Scalpellini del Duomo per un giorno

Dal 26 al 31 dicembre e dal 2 al 6 gennaio, alle ore 17 | Da 8 anni | Attività su prenotazione
Chi è lo scalpellino? Con mazzetta e scalpello proviamo a scolpire un particolare del Duomo di Milano.

Disegnare in prospettiva

Dal 26 al 31 dicembre e dal 2 al 6 gennaio, alle ore 10 | Da 9 anni | Attività su prenotazione
Tra ottica e geometria realizziamo un disegno in prospettiva. Sperimentiamo il prospettografo, lo strumento antico che ci aiuta a rappresentare su un foglio quello che ci circonda.

Ingranaggi e macchine

Dal 26 al 31 dicembre e dal 2 al 6 gennaio, alle ore 11 | Da 9 anni | Attività su prenotazione
Costruiamo una grande macchina in movimento. Tra fisica e meccanica sperimentiamo come funzionano gli ingranaggi e utilizziamo manovelle, pignoni, ruote dentate e cinghie.

Macchine di Leonardo

Dal 26 al 31 dicembre e dal 2 al 6 gennaio, alle ore 14 | Da 9 anni | Attività su prenotazione
Usiamo i grandi modelli delle macchine per il volo e da cantiere. Proviamo a capirne il funzionamento, smontiamo e combiniamo ingranaggi per creare nuovi meccanismi.

I.LAB GENETICA

Orti stellari

2, 3 e 6 gennaio, alle ore 11 e 15 | Da 8 anni | Attività su prenotazione
Tra microscopi e terreni di laboratorio osserviamo di cosa hanno bisogno le piante per vivere. Scopriamo se si può coltivare insalata nello Spazio e come intrappolare i semi in una goccia per farli crescere lontano.

Flower dissection

2 e 3 gennaio, alle ore 14; 6 gennaio, alle ore 10 e 14 | Da 8 anni | Attività su prenotazione
Scomponiamo e riorganizziamo tutte le parti che compongono un fiore per scoprirne forme, colori e differenze.

Porta a casa il tuo DNA

2, 3 e 6 gennaio, alle ore 12 e 16 | Da 9 anni | Attività su prenotazione
Tra gomitoli, enzimi e spazzolini estraiamo materiale genetico dalle cellule e portiamo a casa il nostro DNA in una provetta.

I.LAB BIOTECNOLOGIE

Microrganismi in tavola

Dal 26 al 31 dicembre, alle ore 11, 14 e 16 | Da 8 anni | Attività su prenotazione
Sperimentiamo come utilizzare gli organismi viventi per trasformare gli alimenti, scopriamo perché il pane lievita e l’aceto fermenta.

Occhio all’invisibile

Dal 26 al 31 dicembre, alle ore 12, 15 e 17 | Da 8 anni | Attività su prenotazione
Coloriamo, osserviamo e confrontiamo gli organismi al microscopio per scoprire cosa li accomuna, come sono fatti e come variano le loro cellule.

I.LAB ALIMENTAZIONE

Gelato per tutti i gusti

Dal 26 al 31 dicembre e dal 3 al 5 gennaio, alle ore 11, 15 e 17 | Da 6 anni | Attività su prenotazione
Sperimentiamo come si prepara il gelato, che cosa contiene e perché è così cremoso. Mescoliamo gli ingredienti e scopriamo a che cosa servono aria e freddo nella sua preparazione.

Ingredienti sorprendenti

Dal 26 al 31 dicembre e dal 3 al 5 gennaio, alle ore 12 e 16 | Da 7 anni | Attività su prenotazione
Usiamo gli ingredienti della cucina molecolare per creare cibi luminosi e plastiche da mangiare, trasformiamo l’amido e scopriamo nuove consistenze “appiccicose”.

Esplosione di colori

Dal 26 al 31 dicembre e dal 3 al 5 gennaio, alle ore 14 | Da 8 anni | Attività su prenotazione
Facciamo esperimenti con latte, olio, caramelle e tanti altri cibi. Osserviamo perché i liquidi non si mescolano, le sostanze non si sciolgono e le schiume esplodono.

I.LAB ENERGIA & AMBIENTE

Costruiamo un forno solare

2, 4 e 5 gennaio, alle ore 12 e 16 | Da 7 anni | Attività su prenotazione
Con scatole della pizza, alluminio, pellicola trasparente e colla fabbrichiamo un forno che funziona con il sole.  Scopriamo quanto può scaldare e cosa può cuocere.

Energia a portata di mano

2, 4 e 5 gennaio, alle ore 11 e 15 | Da 9 anni | Attività su prenotazione
Confrontiamo calore, elettricità, movimento e luce dal punto di vista energetico. Scopriamo insieme che quando le cose cambiano, l’energia è sempre coinvolta.

Energia sostenibile

2, 4 e 5 gennaio, alle ore 14 e 17 | Da 9 anni | Attività su prenotazione
Costruiamo piccoli dispositivi utilizzando fonti rinnovabili per produrre energia. Scopriamo come trasferirla, accumularla e metterla in rete in modo efficiente.

I.LAB AREA DEI PICCOLI

 

Luci e ombre di Natale

27, 29, 30 e 31 dicembre e dal 2 al 6 gennaio, alle ore 10, 12, 15 e 17; 28 dicembre, alle ore 12, 15 e 17 | Da 3 a 6 anni | Attività su prenotazione
Divertiamoci con la luce per realizzare paesaggi incantati e vivere la magia del Natale. Mettiamo alla prova la nostra fantasia e costruiamo tutti insieme una grande scena natalizia fatta con le ombre.

Matematica in equilibrio

27, 28 e 30 dicembre e dal 2 al 6 gennaio, alle ore 11, 14 e 16 | Da 3 a 6 anni | Attività su prenotazione
Cubi, coni e cilindri. Giochiamo con la matematica e impariamo a riconoscere le forme per tenerle in equilibrio creando coloratissime costruzioni.

I.LAB BOLLE DI SAPONE

I segreti delle bolle di sapone

27, 29, 30 e 31 dicembre e dal 2 al 5 gennaio, alle ore 11, 12, 14, 15, 16 e 17; 28 dicembre, alle ore 10, 11, 12, 14, 15, 16 e 17 | Da 3 anni | Attività su prenotazione
Partiamo per un viaggio alla scoperta del magico mondo delle bolle di sapone. Realizziamo bolle cubiche e di altre forme in svariati colori.

 L’ESPOSIZIONE

Le Nuove Gallerie Leonardo da Vinci

Visita libera

La nuova esposizione permanente, curata da Claudio Giorgione e con la collaborazione scientifica di Pietro Marani, è un percorso sia cronologico che tematico, che consente di seguire i diversi ambiti di studio, ricerca e applicazione a cui si è dedicato Leonardo: la formazione nella bottega del Verrocchio e il suo interesse per macchine e meccanismi nella Firenze degli ingegneri toscani; il disegno come metodo di indagine, conoscenza e comunicazione nei più diversi ambiti del sapere; i progetti d’ingegneria militare e le fantastiche declinazioni di macchine belliche della tradizione medievale; le soluzioni tecniche studiate nel corso del primo soggiorno milanese per migliorare strumenti di lavoro e produzione; gli studi sul volo a partire dall’anatomia degli uccelli; l’osservazione del territorio e delle vie d’acqua lombarde; il contributo al dibattito sull’architettura; la sua influenza nella pittura lombarda del tardo Rinascimento; infine, il pensiero della maturità che si sofferma sull’idea di un cosmo governato da leggi universali.

Oltre 170 opere (70 modelli e plastici storici, 33 naturalia, 18 volumi antichi, 17 calchi, 14 affreschi e dipinti, 6 manufatti antichi, 13 facsimili storici) e 39 installazioni multimediali accompagnano per oltre 1300 mq il visitatore alla scoperta di idee, saperi e sogni che caratterizzano il pensiero di Leonardo e del Rinascimento.

LA MOSTRA TEMPORANEA

Fragility and Beauty – Taking the pulse of our planet from space

Visita libera

La mostra, promossa e organizzata dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA), in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e con National Geographic media partner, vuole creare un collegamento tra ricerca scientifica, tecnologia spaziale e pubblico sul tema dei cambiamenti climatici e dello sviluppo sostenibile, del loro impatto sugli ecosistemi terrestri e le conseguenze sul futuro del pianeta. Attraverso le immagini raccolte dai satelliti, si scoprono i luoghi più straordinari e remoti della Terra, per riflettere sulla fragilità del nostro pianeta.

Di Panzeri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi