Ci è arrivato il nuovo zoom Fujinon 8-16mm f2.8 e lo abbiamo tastato e messo a confronto con il Laowa 9mm f2.8 e con il più anziano Fujnon 10-24 f4.

La nuova ottica è stata concepita da Fujifilm per completare l’estensione focale ideale per il fotografo professionista: 8-16mm f2.8 – 16-55mm f2.8 e 50-140mm sempre con apertura a f2.8. Come gli altri obbiettivi anche il 8-16mm è grosso pesante ed è più bilanciato sulla CX_t2 o X-T3 con il battery grip supplementare oppure sulla X-H1 che è più voluminosa e quindi più bilanciata con queste ottiche.

Dimensioni a confronto tra Laowa 9mm e i due Fujinon 10-24mm e il grosso 8-16mm

Tecnicamente si tratta di un obiettivo composto da 20 lenti di qualità elevata suddivisi in 13 gruppi, con apertura massima F2.8 a tutte le focali. L’angolo di visione massimo è di ben 121° (a 8mm) e il peso è di 805 grammi (non proprio poco). L’ottica non è stabilizzata.

Ma come si comporta nell’uso reale? Come accennato all’inizio lo abbiamo messo a confronto con il 9mm Laowa e con il suo predecessore grandangolare 10-14mm f4. Nulla da eccepire: il Fujinon 8-16mm è migliore rispetto ad entrambe le altre ottiche ma questo delta prestazionale si paga in termini di dimensioni e peso, e soprattutto di prezzo da dover sborsare.

Il Fujinon 8-16mm è ben bilanciato sulla Fujifilm X-H1

La cosa che mi è piaciuta meno è che il paraluce è fisso sull’ottica e non c’è la filettatura per agganciare i filtri. A seconda delle foto che fate, un’ottica di questo tipo potrebbe aver bisogno di un filtro ND o magari di filtri per le foto notturne, ma non si possono usare.

Ecco di seguito alcune foto di prova fatte con le tre ottiche menzionate e alcuni dettagli. Cominciamo con uno scatto alla massima apertura.

8-16mm a f2.8 – foto non ritoccata
9mm Laowa a f2.8 – foto non ritoccata
10-24mm a f4 – foto non ritoccata

Al centro tutte e tre le ottiche si sono comportati bene. Ma agli angoli? Ecco il ritaglio dell’angolo destro in alto

Fujinon 8-16mm
Laowa 9mm
Fujinon 10-24

Il Fujinon 8-16mm è quello che offre i risultati migliori. Ma nel controluce come si comportano le tre lenti?

8-16mm a f8
9mm a f8
10-24 a f8

Il Laowa è sicuramente quello che presenta il flare più marcato, mentre i due Fujinon si comportano meglio. Ecco i dettagli:

Fujinon 8-16mm
Laowa 9mm
Fujinon 10-24

PRO

  • Ottima qualità dell’immagine
  • Autofocus veloce e preciso
  • WR, resistente alle intemperie

Contro

  • Non è stabilizzata
  • Questo obiettivo è moooolto costoso: parliamo di oltre 2.000 euro di listino e, pur con tutte le qualità che offre, non mi sembra totalmente giustificato.

Insomma, è una lente da comprare? Dipende dall’uso che ne dovete fare. È un ottimo super grandangolare. Per le foto paesaggistiche e naturalistiche sarebbe perfetto ma non ha l’aggancio per i filtri anche se è possibile usare un portafiltri a lastra (tipo questo della NiSI che costa circa 380 euro) da agganciare al corpo dell’obbiettivo, oppure questa soluzione più economica per filtri circolari da 145mm che costa circa 125 dollari.

Per le foto in interni dove c’è scarsa illuminazione tenete presente che è grosso e non è stabilizzato, quindi o avete la X-H1 (che ha la stabilizzazione in macchina) o è meglio il 10-24mm (che è stabilizzato). Per tutto il resto, se avete sufficiente disponibilità finanziaria è un ottimo acquisto.

Specifiche tecniche
XF8-16mmF2.8 R LM WR

  • Configurazione della lente – 20 elementi in 13 gruppi (include 4 elementi asferici, 3 ED, 3 super ED)
  • Lunghezza focale f = 8-16mm (12 – 24mm)
  • Angolo di visuale – 121° – 83,2°
  • Max. apertura – F2.8
  • Min. apertura – F22
  • Controllo dell’apertura – Nove lamelle (apertura del diaframma arrotondata)
  • Distanza di messa a fuoco – 25 cm – ∞
  • Max. ingrandimento – 0,1x (teleobiettivo)
  • Dimensioni esterne – ø88mm (diametro) x 121,5mm (lunghezza)
  • Peso – 805g esclusi i cappucci

Per finire altre immagini realizzate (e in questo caso anche rielaborate) con il Fujinon 8-16mm f2.8.

300x250
Ti potrebbero piacere anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.