Efeso, la bellissima città romana in Turchia

Come ti è sembrato il post?

Efeso è una delle più grandi città ioniche in Anatolia, alla foce del fiume Caistro, sulla costa dell’odierna Turchia. È nota per aver dato i natali ad Eraclito di Efeso, tra i maggiori filosofi presocratici. La città si trovava nell’attuale Turchia approssimativamente fra le città di Smirne e Aydın.

Fu un importante e ricco centro commerciale e dal 129 a.C. fu la capitale della provincia romana di Asia.

Tra le rovine, che ne fanno uno dei più noti siti archeologici del Mar Mediterraneo, sono degne di nota quelle del Teatro, del piccolo tempio di Adriano, della Biblioteca di Celso e dei numerosi stabilimenti di bagni pubblici.

Ridotte ad alcune colonne sono invece le testimonianze di quello che fu il più celebre monumento di Efeso, e secondo Pausania (4.31.8) il più grande edificio del mondo antico: il tempio di Artemide, una delle Sette meraviglie del mondo, raso definitivamente al suolo nel 401 per ordine di Giovanni Crisostomo, arcivescovo di Costantinopoli. Efeso è stata la terza città più potente del mondo antico dopo Roma e Alessandria d’Egitto. Maggiori informazioni sulla storia e l’evoluzione di Efeso su Wikipedia.

Ecco allora alcune foto di questo bellissimo sito romano.

Per favore, segnalaci su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.