Huawei ci ha abituati a smartwatch dalle buone caratteristiche e ottima durata delle batteria, e questo nuovo Huawei Watch GT 2e non è da meno. In realtà a livello di caratteristiche tecniche il Watch GT2e non differisce molto dal Watch GT 2, ma è pensato per chi fa sport e vuole avere anche le notifiche mentre il GT 2 è indirizzato a chi vuole uno smartwatch elegante che registri anche un po’ di attività sportiva. Le differenze principali si vedono in alcune opzioni e nel software. Per esempio, con il GT 2 si può anche rispondere alle telefonate senza usare lo smartphone mentre col GT 2e no, ma con quest’ultimo si può misurare anche il livello di ossigeno nel sangue e attivare la registrazione di circa 100 diverse attività sportive. Il Watch GT 2 è esteticamente più bello, il GT 2e è più sportivo e giovanile.

Come detto il GT 2e ha un aspetto più giovanile accentuato dalla diversa attaccatura del cinturino che arriva a filo della cassa dell’orologio. A seconda del colore il cinturino sarà in fluoroelastomero (nero grafite) o in TPU (rosso lava o verde menta). In linea l’aspetto sportivo il cinturino è forato per migliorare il flusso d’aria lusso d’aria e mantenere la pelle più fresca durante gli esercizi. Lo smartwatch è resistente all’acqua fino a 5 ATM, quindi è resistente al sudore e può essere usato anche in piscina.

La chiusura del cinturino verde menta
I sensori per misurare la frequenza cardiaca e il livelli di SpO2. Si vedono bene anche i cursori per lo sgancio del nuovo cinturino.

Come nel GT2 sono presenti diversi sensori per gestire le varie funzioni dell’orologio: Accelerometro, Giroscopio, Sensore geomagnetico, Sensore ottico per la frequenza cardiaca (PPG), Barometro, Sensore di luce ambientale, Sensore capacitivo e il GPS per tracciare gli sport. A questo proposito, dalle mie prove il GPS è piuttosto rapido e non impiega più di una decina di secondi per agganciare la prima volta i satelliti. Rispetto al GT 2, il GT 2e offre anche la funzione per valutare la saturazione di ossigeno nel sangue, un utile indicatore naturale della condizione del sistema respiratorio. Non è uno strumento medico e quindi non è preciso al 100%, ma di questi tempi poter valutare l’ossigenazione del sangue è utile per escludere problemi al sistema respiratorio derivanti dal Covid 19.

Lo smartwatch in carica. Al primo avvio il Watch GT 2e aggiorna il firmware per supportare le nuove funzioni, come la valutazione dell’ossigeno nel sangue. E’ un corposo aggiornamento (circa 130 MB).

Il quadrante del nuovo smartwatch è molto più pulito rispetto a quello del GT2. Personalmente lo trovo più bello ed elegante, soprattutto quello in acciaio legato al cinturino verde menta. Anche i pulsanti sono stati sostituiti e i nuovi sporgono meno e sono più sportivi.

La nuova forma affusolata dei tasti di comando

Hardware e software

Come accennato l’hardware è molto simile a quello del Watch GT 2, basato sul processore Kirim A1. La Ram è di 32 Mbyte e la Rom di 4 GByte di cui ne rimangono liberi circa 2,3 Gbyte per archiviare musica da sentire in palestra con auricolari Bluetooth e senza bisogno del cellulare (Huawei dice si possano archiviare sino a 500 canzoni). A livello hardware le differenze più importanti sono la presenza sul GT 2 di un altoparlante/microfono che permette di rispondere direttamente dallo smatwatch alle telefonate. Sul GT 2e non c’è, perché, come accennato, l’orologio è più pensato per un uso sportivo. E lo si nota subito dal numero di sport supportati. Infatti il GT 2e  fornisce dati tracking precisi e in tempo reale per 15 sport professionali tra cui arrampicata, corsa, nuoto e ciclismo. E supporta entrambi i sistemi di localizzazione Gps e GLONASS. dalle mie prove l’aggancio del Gps è rapido (non più di 10 secondi) e permette di iniziare subito l’attività sportiva.

Ma non solo. Queste attività sono abbastanza standard e sono presenti in quasi tutti gli orologi sportivi. Anche sul GT 2e sono presenti di default, ma la cosa interessante è  che se ne possono selezionare altri da un elenco di ben 85 sport. Attività fisiche di tutti i tipi: dalla danza alle arti marziali, dall’equitazione alla pesca, dal tennis al bigliardo. Insomma, ce n’è per tutti i gusti e le esigenze. Ma non è tutto: l’orologio riconosce automaticamente sei modalità di allenamento e le traccia senza dover far nulla. I sei allenamenti supportati in automatico sono la corsa e la camminata all’aperto e indoor, il workout ellittico e il vogatore. Non è escluso che con successivi aggiornamenti del firmware vengano supportati in automatico altri sport. Personalmente spero il ciclismo…

I dati forniti durante gli allenamenti sono diversi, alcuni identici per tutti a altri correlati al tipo di sport. 

Alcuni degli sport supportati dal GT 2e

Una app per gestire tutto

L’applicazione che permette di gestire dallo smartphone l’orologio e i dati che esso produce è Huawei Health, la stessa usabile per tutti gli smartwatch Huawei e Honor (il marchio più economico di Huawei). E’ un’applicazione completa e permette di valutare tutti i dati forniti dall’orologio. Ecco qui sotto alcune schermata:

I dati acquisiti dall’applicazione possono poi essere condivisi con Google Fit o MyFitnessPal. Il limite dell’orologio e dell’applicazione è che il sistema operativo è proprietario, quindi meno personalizzabile e con meno app installabili rispetto agli smartwatch che adottano Wear Os di Google. Ma è un vero limite? Personalmente preferisco un sistema operativo un po’ più limitato ma che sia semplice da fruire e soprattutto offra una buona autonomia operativa. E sotto questo aspetto, il GT 2e non ha nulla da invidiare a nessuno: offre, secondo Huawei, ben 15 giorni senza il Gps attivo. Dalle mie prove, tenendo tutte le funzioni attivate, comprese le notifiche, e usandolo circa una mezz’oretta al giorno per gli allenamenti si arriva a una decina di giorni prima di doverlo ricaricare. Non è poco.

Il Verdetto

Diciamo subito che a causa del lockdown per il Coronavirus non sono riuscito a provare a fondo il Watch GT 2e, tracciando qualche corsa lontano da casa o in MTB. Però i risultati che ho ottenuto nelle attività al chiuso sono buoni. Il tracciamento continuo della frequenza cardiaca è sufficientemente attendibile anche sotto sforzo e trovo molto interessanti i rilevamenti del sonno e dello stato dello stress. Ho trovato anche molto interessante la nuova misurazione della saturazione dell’ossigeno nel sangue, funzione implementata con l’aggiornamento del firmware e che supplisce parzialmente all’introvabilità dei saturimetri.

Insomma, Huawei Watch GT 2 offre ottime funzionalità sportive e per il monitoraggio di salute e benessere, unite a un’eccellente durata della batteria. Il sistema operativo è proprietario e quindi non ha tutte le applicazioni disponibili con Wear OS di Google, ma è proprio un problema?

Il Huaeri Watch GT 2e può essere acquistato su Amazon o sul sito di e-commerce di Huawei a 169,90 euro.

Pro

  • Eccellente tracciamento del fitness
  • Circa 100 diverse attività sportive supportate
  • Ottima durata della batteria
  • Design moderno e giovanile

Contro

  • Nessuna app di terze parti
  • Nessun supporto NFC
  • Non si può rispondere alle telefonate

Caratteristiche tecniche del Watch GT 2e

Schermo Touchscreen AMOLED da 46 mm e 1,39 pollici
Risoluzione 454 x 454 punti, 326 ppi
Processore  Kirin A1
Memoria / storage ROM da 4 GB, RAM da 32 MB
Capacità della batteria 455 mAh (durata stima di 2 settimane)
Sensori e componenti Accelerometro
Giroscopio
Sensore geomagnetico
Sensore ottico per la frequenza cardiaca (PPG)
Barometro
Sensore di luce ambientale
Sensore capacitivo
GPS
Bluetooth 5.1, BLE / BR / EDR
Resistenza all’acqua 5 ATM
Compatibilità Android 4.4+ o iOS 9.0+
Dimensioni 53 mm x 46.,8 mm x 10,8 mm
Materiale Corpo: metallo e plastica
Cinturino: fluoroelastomero o cinturino in TPU (dipende dal colore)
Colore Nero di grafite, rosso lava, verde menta
Peso 43g (senza cinturino)
Prezzo di listino 169,90  euro
ON1 Photo RAW 2020
Ti potrebbero piacere anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.