Il giro delle Bocchette di Casola è una bella passeggiata non troppo impegnativa in grado di offrire begli scorci sul monte Salimmo e sui monti dietro Temù . Si parte dal rifugio Corno d’Aola (1920 metri, bellissima la vista sul Passo del Tonale), raggiungibile da Ponte di Legno con la seggiovia per Valbione e poi Corno d’Aola, si sale alle bocchette (2497 metri) per poi svalicare e scendere a Valbione (1517 metri). In totale 577 metri in salita e 980 metri in discesa.

Sulla sinistra il sentiero semipianeggiante che conduce all conca di Pozzuolo, bel punto panoramico, raggiungibile anche con i bambini.
Dalla conca di Pozzuolo si vede sulla destra il sentiero che si inerpica con tornanti verso le bocchette.

Dal rifugio Corno d’Aola si prende il segnavia n.40 che conduce alla conca di Pozzuolo (m. 2012) con una mulattiera semipianeggiante che si percorre in circa mezz’ora. La mulattiera era usata durante la prima guerra mondiale. Raggiungere la conca è possibile anche con i bambini ed è un buon punto panoramico per picnic fuori dal caos di Valbione. Dalla conca si prende un sentiero più stretto sulla destra (segnavia Cai n. 41) che inizialmente è in semipiano ma poi si inerpica con vari tornanti sino alle Bocchette di Casola. In totale mettete in conto un’ora e quaranta – un’ora e cinquanta dal Corno d’Aola.

L’ultimo tratto prima del passo delle bocchette. Sulla sinistra si intravvede la parete del Salimmo e il ghiacciaio della Calotta.
Le Bocchette di Casola

Dalla Bocchette si può anche proseguire verso il Corno Marcio, ma la strada è stretta, un po’ impervia e soprattutto molto esposta.

Il sentiero verso il Corno Marcio è piuttosto esposto.

Dalle Bocchette si può ridiscendere dallo stesso percorso oppure consiglio di svalicare e prendere il sentiero nella valle sopra Temù che conduce in circa 50 minuti a Casole e in con un’altra ora di cammino a Valbione. Attenzione perché la prima parte del sentiero è piuttosto in pendenza e un pochino esposto (è comunque semplice da percorrere).

La vista da poco sopra le bocchette. Si vedono Ponte di Legno, Temù. la valle del Gavia con la diramazione verso le Case di Viso e tutti i monti circostanti. Proprio di fonte ci sono le Bocchette di Val Massa (vedi il nostro post).
Il sentiero che scende verso Casola.
Le Bocchette di Casola viste dl sentiero che porta a Valbione.
Alcuni punti (pochi in realtà) del sentiero che dalle Bocchette porta a Valbione sono un po’ esposti.

 

300x250
,
Ti potrebbero piacere anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.