Immagina Oltre

Fotografia, Viaggi, Escursionismo

Armenia – Il Monastero di Akhtala

Akhtala è un complesso monastico circondato da alte mura di protezione. Il monastero si trova nella  provincia di Lori, nel  villaggio di Akhtala. 

La data di costruzione è probabilmente il X secolo. Tra il gruppo di monumenti del complesso monastico di Akhtala, ci sono elementi di architettura armena, georgiana e bizantina. È stato il più grande monastero calcedoniano dell’Armenia settentrionale. Nel XII-XIII secolo ebbe un considerevole ruolo religioso, educativo e culturale.

La chiesa principale del monastero di Akhtala è dedicata alla Santa Madre di Dio e si trova al centro della fortezza. Non ci sono informazioni sulla data di costruzione dell’edificio, ma è ancora visibile un’iscrizione del 1188 della principessa Mariam sul retro di un khachkar che dice così: “Io, la figlia di Kyurikeh, Mariam, ho eretto Surp Astvatsatsin a Pghindzahank, coloro che ci onorano si ricordino di noi nelle loro preghiere“.

Il monastero ha molti affreschi nella parte interna, con scene sulle volte e sull’altare tratte dal vecchio e nuovo testamento.

Gli affreschi dell’altare maggiore della chiesa sono tripartiti. Nella parte superiore c’è la Madre di Dio (l’affresco è molto deteriorato). Sulla seconda riga Cristo da il Santissimo Sacramento (nel formato del pane e del vino) agli Apostoli. Nelle ultime due righe sono rappresentati apostoli e santi.

Gli affreschi ai lati dell’altare rappresentano fasi della vita di Cristo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.