Sono più di 250.000 gli utenti che usano Affinity Photo su iPad. Serif la società che ha realizzato l’applicativo, ha annunciato l’uscita della nuova release che corregge diversi bug e aggiunge nuove funzioni. Ma non è tutto: per un periodo limitato sarà acquistabile con il 30% di sconto (14,99 euro invece dei 21,99 classici). Il programma è stato nominato Applicazione dell’anno da Apple al WWDC a maggio 2018.

Affinity Photo versione 1.6.9 introduce un lungo elenco di modifiche, incluso un miglior controllo delle gesture, un’interfaccia utente ottimizzata e progettata per un uso più intuitivo, una migliore gestione dei pennelli e varie modifiche per il miglioramento delle prestazioni.

Ecco allora un elenco delle novità introdotte da Serif e sviluppate tenendo in conto e critiche degli utenti:

– E’ stato aggiunto il supporto per la modalità texture da applicare con il pennello.
– Nuova gesture Annulla/Ripristina con due e tre tocchi delle dita.
– Aggiunto il controllo della rotazione tramite la funzione Navgator Studio.
– Aggiunta una gesture per scorrere rapidamente tra i colori primari e secondari su Color Studio.
– Il menu contestuale può essere attivato con una pressione prolungata. 
– Aggiunto una gesture con due dita per ridimensionare un layer partendo dal suo centro.
– Durante la creazione di forme, con la pressione di due dita è possibile trasformare il livello.
– In Layer Studio, selezionando un livello e toccando con due dita un altro livello, vengono selezionati tutti i livelli che ci sono fra i due.
– In Layer Studio con il pinch-in delle dita (in senso verticale o orizzontale) si raggruppano i livelli selezionati. Per annullare il raggruppamento basta un pinch-out.
– Con lo strumento Sposta attivo, premendo due dita su un livello e trascinando con un dito, il livello selezionato viene duplicato.
– Accesso semplice ai comandi Unisci e Rasterizza tramite le icone di Layer Studio.
– Nuova funzione Esporta.
– Ottimizzazione dei ritardi nel tracciamento con il pennello e della risposta con i tratti più sottili.
– I pennelli memorizzano le impostazioni di tratto utilizzate in precedenza.
– Si possono ora spostare i pennelli personalizzati nella categoria desiderata.
– Aggiunto il supporto per la modalità trackpad con la tastiera su schermo.
– Aggiunta del tasto TAB nella barra contestuale della tastiera su schermo.
– Icone Persona aggiornate.
– Molti altri miglioramenti e correzioni di bug.

Strumenti di precisione per regolare esposizione, bilanciamento del bianco, riduzione del disturbo, ombreggiature, evidenziazioni e correzioni lente .

Il programma è un’ottima alternativa a Photoshop su iPad, è molto potente ma non è semplicissimo da usare soprattutto e si vogliano fare modifiche profonde di foto-editing. Il programma ha anche molte funzioni per il più semplice editing dei file Raw.

Maggiori informazioni cliccando qui.

300x250
,
Ti potrebbero piacere anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.