Immagina Oltre

Fotografia, Viaggi, Escursionismo

A giugno arriverà un importante aggiornamento firmware per la Fujifilm GFX100. Ecco le novità

Fujifilm ha annunciato il rilasccio a giugno di una nuova importante versione del firmware (versione 4.0) per la GFX100. Ecco allora che cosa farà.

1. Migliorate le prestazioni di messa a fuoco automatica e portate allo stesso livello di GFX100S

Il nuovo firmware aggiorna l’algoritmo di autofocus della fotocamera all’ultima versione per aumentare la velocità AF e le prestazioni di rilevamento viso /occhi, migliorando la precisione AF anche nella fotografia di ritratto che comporta movimenti del soggetto. Anche la possibilità di tracciare un soggetto in movimento sarà migliorata, rendendo possibile mantenere una messa a fuoco accurata su un soggetto che si sta allontanando dalla fotocamera.

2. Controllo coordinato dei meccanismi di stabilizzazione dell’immagine nel corpo e ottica

Il nuovo firmware consente un controllo coordinato della stabilizzazione dell’immagine nel corpo (IBIS) della fotocamera e della stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) di un obiettivo. La stabilizzazione dell’immagine viene applicata con una correzione ottimale in base all’accelerazione dei due meccanismi, alla frequenza rilevata dai sensori giroscopi e alla quantità di scosse della fotocamera per ridurre al minimo la sfocatura del movimento anche quando si riprende il palmare. Ciò migliora la funzione di stabilizzazione dell’immagine degli obiettivi GF con OIS come Fujinon Lens GF120mmF4 R LM OIS WR Macro o Fujinon Lens GF45-100mmF4 R LM OIS WR con ulteriore 0,5 stop.

3. Aggiunta della simulazione cinematografica “Nostalgic Neg”.

Il nuovo firmware aggiunge la simulazione cinematografica Nostalgic Neg., caratterizzata da colori e toni che ricordano l’America New Color, emersa negli anni ’70 per sostenere il potenziale delle espressioni di colore per il mondo e ha stabilito la fotografia a colori come lo stile mainstream per le belle arti fotografiche. Lo stile combina allo stesso tempo “tonalità morbida” con “alta saturazione” e applica l’ambra calda alle luci per ammorbidire il look mantenendo dettagli raffinati e colori pop nelle ombre per look lirici.

4. Altre funzioni aggiunte e miglioramenti operativi

  1. Il livello di “chiarezza” può essere impostato nell’intervallo da -5 a +5.
    La “curva di tono” può essere regolata con l’incremento di 0,5 stop sia per le luci che per le ombre.
  2. La funzione “focus limiter” viene aggiunta per specificare qualsiasi intervallo di messa a fuoco. Scegliete la distanza di messa a fuoco predefinita o selezionatela dall’intervallo specificato.
  3. Le immagini possono essere ingrandite con l’ingrandimento di 1x, 2x, 4x o 8x in riproduzione. C’è anche un’opzione per selezionare l’ingrandimento utilizzato nella riproduzione precedente (dal centro).
  4. Il pulsante funzione può essere assegnato per cambiare “modalità di ripresa” tra le modalità P, S, A e M.
  5. I quadranti dei comandi anteriore e posteriore possono essere impostati per ruotare in senso inverso.
  6. Il numero di voci nel menu Q può essere selezionato tra 4, 8, 12 o 16 sia per le immagini che per i video. Le voci da visualizzare nel menu Q sono personalizzabili.
  7. Il tasto Q può essere assegnato come pulsante funzione.
  8. La fotocamera rimane in attivo anche quando una scheda SD viene rimossa.
  9. La stabilizzazione elettronica dell’immagine è disponibile durante la ripresa di video.
  10. Corregge lo shake della fotocamera che si verifica durante la ripresa del palmare video. (ritaglio 1,1x quando questa modalità è attivata)
  11. Live View può essere ingrandito anche durante la ripresa di video.
  12. Il blocco di controllo dello stato attivo ora può anche essere impostato su ON/OFF per mantenere il controllo dello stato attivo o meno quando si inizia a girare video.
  13. Il video registrato nella scheda SD può essere eseguito il backup sulla scheda SD in un altro slot della scheda.
  14. Il tempo di registrazione video trascorso può essere visualizzato sull’LCD per il controllo.
  15. Le dimensioni dell’area AF possono essere modificate durante la ripresa di video.
  16. I file video registrati con F-log possono essere riprodotti in conversione equivalente a BT.709.
  17. Aggiunti metadati White Balance / ISO al metraggio RAW, in uscita al registratore di monitor HDR Atomos Ninja V tramite HDMI. Il metraggio viene registrato come file RAW di Apple ProRes e White Balance / ISO può essere regolato in Final Cut Pro.

5. Precauzioni

Nel firmware Ver.4.00, la struttura del menu è stata modificata e alcune funzioni sono state rinominate. In particolare, il menu delle impostazioni del filmato ha subito modifiche importanti a causa dell’espansione delle voci di impostazione e alcune impostazioni verranno ripristinate di conseguenza al valore predefinito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.